Home   |   Informazioni Cocaina   |   Dipendenza Cocaina   |   Disintossicazione Cocaina   |   Struttura   |   Gallery   |   Testimonianze   |   Contatti 
     
 
 

Novità!
Non hai tempo ora di leggere il sito?

Preferisci Scrivere
invece di Chiamare ?

 
Lascia ora la tua email:
Ti contattiamo noi in forma assolutamente
privata e Anonima!
 
Tuo Nome (*):
E-mail (*):
Telefono *:
 
Il problema riguarda:
Me stesso
Un familiare
Un amico
 
Se Vuoi, lascia qui un messaggio
 

*
 
 

Garanzia di serietà = la tua Email è sicura: da me NON riceverai mai spam
Nota: I campi con * sono obbligatori

Come Aiutare un Cocainomane

Come Aiutare un CocainomaneNella fase iniziale della dipendenza da cocaina, il comportamento del cocainomane solitamente non dà adito a preoccupazioni nelle persone che gli sono vicine e che gli vogliono bene.
Quindi, come accorgersi se fa uso di cocaina? Come aiutare un cocainomane?
Durante le prime settimane, la persona è convinta che si tratti solo di un’esperienza e che smetterà subito; non sa che molto probabilmente diventerà un cocainomane.

Successivamente la cocainomania comincia a far parte della sua vita e la personalità del soggetto inizia a subire dei cambiamenti. Il cocainomane inizia ad avere sbalzi di umore e/o di comunicazione molto ben individuabili: non dà più importanza alla sua immagine, è molto distratto o ipervigile, spesso molto irritabile, inizia ad avere moltissimi piccoli incidenti, in quanto non dà importanza a ciò che gli accade intorno e manifesta un atteggiamento di ostilità nei confronti delle persone a lui care.

Lo scopo di tali atteggiamenti è di non “farsi scoprire”, il cocainomane sa che ciò che fa è sbagliato e non vuole che gli altri lo sappiano.
Per mantenere questo segreto, comincia a chiudersi sempre più in se stesso. Comincia ad abbandonare gli amici di sempre, prova sempre meno interesse nelle cose che ha sempre fatto e, pian piano, sarà sempre meno presente nell’ambito familiare: ovviamente cerca di mascherare questi atteggiamenti tramite scuse: “sono stanco”, "dite sempre le solite cose che non mi interessano”, “sto attraversando un periodo in cui ho bisogno di stare solo”, “ho litigato con la ragazza”. La capacità di applicazione del cocainomane verso lo studio o il lavoro diminuisce.

Una persona che fa uso di cocaina, infatti, ha sbalzi di umore molto veloci. Può passare da uno stato di iperattività e di euforia ad uno stato di abulia, in maniera così veloce da lasciare attonita la persona vicina a lui. I suoi occhi sono molto lucidi, e quasi spiritati. Parla in continuazione e in moltissimi casi ha labbra e lingua molto pallidi. Muove la bocca in continuazione, come se stesse masticando anche se non ha nulla in bocca. Sembra perennemente raffreddato, le sue narici sono sempre irritate e talvolta sanguinano.

I consumatori di queste droghe solitamente smettono di mangiare regolarmente; piluccano solo pochissimi cibi e non dormono la notte, salvo cadere in un sonno profondo dopo alcune notti passate insonni. Solitamente questo succede quando arriva il “down”.
Le persone che fanno uso di cocaina, tendono comunque a chiudersi molto in se stesse: la loro comunicazione si interrompe, non trovano più niente di interessante in ciò che li circonda, tendono a stare isolate o con altre persone che fanno uso dello stesso tipo di droga. Hanno uno sguardo perso nel nulla.

Cosa si può fare? Come aiutare un cocainomane?

Come Aiutare un CocainomaneLa maggior parte dei casi con problemi di cocaina non ne vogliono sapere di entrare in un centro per farsi aiutare.
Dicono: “Ce la faccio da solo”, “Poi un giorno smetterò”, “Io non ho problemi e posso smettere quando voglio” ecc. ecc.

Oppure, ammettono di aver bisogno di aiuto, ma al momento di prendere la decisione di entrare in un centro si tirano indietro e rimandano. Ogni famiglia dovrebbe conoscere bene come aiutare un cocainomane, in modo tale da evitargli gravi rischi in futuro.

Il Centro Narconon offre consulenza ai genitori ed organizza colloqui anche all'insaputa della persona. Una volta lì, faccia a faccia, con l’aiuto della famiglia, gli operatori fanno opera di convincimento affinché la persona accetti di essere aiutata e quindi possa iniziare subito il Programma Narconon.

Il Programma Narconon aiuta a rimuovere il desiderio, l’ossessione della cocaina, eliminando tutte le tossine di droga dal corpo.
Tale programma prevede integrazione alimentare di vitamine e minerali, esercizio fisico, saune che fanno sudare, oli e liquidi che rimpiazzano il grasso che si perde. Questo programma si svolge sotto attento controllo medico e da oltre vent’anni ha un’efficacia enorme nel rimuovere le droghe dal corpo, riducendone il desiderio.

Dopo aver rimosso i residui di cocaina presenti nell'organismo, il programma Narconon aiuta il cocainomane a risolvere i suoi problemi dal punto di vista psicologico. Il programma ha un grande successo, perché rimuove le ragioni per cui una persona si droga.

Come Aiutare un Cocainomane

L’esperienza e la competenza degli operatori del Centro Disintossicazione Cocaina Narconon ti daranno una risposta efficace su come aiutare un cocainomane. Agire tempestivamente di sicuro può salvare una vita dalla droga. Noi lo facciamo ogni giorno in tutta Italia. Le persone che hanno completato con successo il Programma Narconon sono state ricondotte alla vita fiduciose, responsabili ed in grado di raggiungere le proprie mete senza l’uso di cocaina, altre droghe o alcool.

Come Aiutare un Cocainomane a Risolvere
Definitivamente la sua Dipendenza?
Affidati ai Nostri Esperti.
Il Programma Narconon Funziona!