Home   |   Informazioni Cocaina   |   Dipendenza Cocaina   |   Disintossicazione Cocaina   |   Struttura   |   Gallery   |   Testimonianze   |   Contatti 
     
 
 

Novità!
Non hai tempo ora di leggere il sito?

Preferisci Scrivere
invece di Chiamare ?

 
Lascia ora la tua email:
Ti contattiamo noi in forma assolutamente
privata e Anonima!
 
Tuo Nome (*):
E-mail (*):
Telefono *:
 
Il problema riguarda:
Me stesso
Un familiare
Un amico
 
Se Vuoi, lascia qui un messaggio
 

*
 
 

Garanzia di serietà = la tua Email è sicura: da me NON riceverai mai spam
Nota: I campi con * sono obbligatori

Astinenza da Cocaina

Astinenza da CocainaLa cocaina è una droga che crea una fortissima dipendenza e sintomi di astinenza. Una volta che ha provato la cocaina, una persona può avere difficoltà a prevedere o controllare la misura in cui continuerà ad usarla.
Con l'abuso di cocaina, si sviluppa la tolleranza agli effetti di euforia e benessere artificiale che essa provoca.

Ciò significa che sono necessarie dosi più elevate e un utilizzo sempre più frequente di cocaina perché il cervello registri lo stesso livello di piacere sperimentato durante le prime assunzioni. Studi recenti hanno dimostrato che la memoria dei momenti di euforia associati all'uso di cocaina, o soltanto l’esposizione del cervello del soggetto a segnali connessi con l'uso della droga, scatena un enorme desiderio che può causare la ricaduta nel suo uso, anche dopo lunghi periodi di astinenza da cocaina.

La crisi d’astinenza da cocaina non ha manifestazioni fisiche evidenti come avviene nell’astinenza da eroina: non comportando manifestazioni di dolori fisici, viene troppo spesso sottovalutata oppure trattata con farmaci per malattie mentali gravi, di cui chi fa uso di cocaina sembra affetto.

L’astinenza da cocaina è prevalentemente di carattere psicologico ed è molto forte: può portare protrarsi per mesi, con alti e bassi di depressione e ricadute nell’abuso che possono addirittura portare alla morte per suicidio od overdose.

Uno degli effetti secondari dell'astinenza da cocaina sono i forti sensi di colpa. Pianti e confessioni si alternano, accompagnati a volte da idee suicide. È assolutamente normale assistere a cambiamenti della personalità dell’individuo, per cui si potranno notare l’alternarsi di rabbia e aggressività ad un comportamento dolce e remissivo.

La persona è fisicamente a pezzi, si alternano momenti di abulìa ed insensibilità ad inspiegabili nervosismi ed aggressività. Si iniziano magari molte cose, ma non si porta a termine nulla.

Trascorse alcune settimane dall’ultima assunzione di cocaina, la persona inizia a sentirsi più forte, più sicura, crede d’avercela fatta, anzi si convince di essere in grado di controllare l’uso della cocaina, che come dipendenza non è poi così grave, che dalla cocaina si può smettere quando si vuole… E qui scatta nuovamente il desiderio ossessivo (craving) che porta a nuove ricadute nell’abuso di sostanze.

La persona farà di tutto e rinuncerà anche a cibo, sesso, lavoro, danneggerà la sua salute, pur di ottenere la cocaina e ciò la porta inevitabilmente al deterioramento di tutti i suoi rapporti personali, sociali e familiari, e metterà a rischio il proprio lavoro e la propria onestà, oltre che la propria sopravvivenza fisica.

Astinenza da Cocaina

Spesso il cocainomane riesce per periodi più o meno lunghi ad evitare in tutti i modi le assunzioni, ma è in astinenza da cocaina, il suo pensiero sarà sempre lì, a quelle sensazioni di benessere.
Trascorrono così alcune settimane, o alcuni mesi e allora la persona crederà d’avercela fatta, che poi la sua non era una vera e propria dipendenza, che può controllare la cocaina come vuole e può smettere quando vuole. Così ricade nell’uso e diventerà sempre più difficile uscire da quella spirale discendente che, dalla chiassosa euforia di una festa, porta al silenzio della morte.

Supera l’Astinenza da Cocaina.
Vinci la Dipendenza per Sempre!